Cerca nel sito

Lifting collo

Seguici su:
LIFTING COLLO
Lifting collo

Lifting collo

Richiedi informazioni
DURATA

durata100

90-120 Minuti

ANESTESIA

locale con sedazione

DEGENZA

Day Hospital

COSTO

3500-4000 €

DESCRIZIONE

Il lifting del cervico-facciale

Il lifting collo e del viso è un intervento di chirurgia plastica che permette di ottenere un ringiovanimento del volto,

senza tuttavia alterare la fisionomia del viso stesso. Questa operazione è nota come lifting cervico-facciale

e permette di riposizionare correttamente strutture anatomiche del viso che per il trascorrere degli anni si

sono modificate. È importante sottolineare che il lifting del viso non consiste solo nell’eliminare della pelle

in eccesso, ma nel riposizionamento adeguato ed appropriato dei tessuti sottostanti. Inoltre possono essere

effettuati diversi tipi di mini lifting (cervicale, temporale, …) che permettono la correzione di problematiche

più localizzate e isolate.

Tipicamente, passati i 40 anni si assiste a un cedimento dello zigomo che deve essere riposizionato, a un

approfondimento del solco naso-palpebrale e ad un eccesso cutaneo che interessa la mandibola. Il chirurgo

deve prospettare al paziente di intervenire su queste strutture del viso.

L’operazione di lifting del viso può essere praticata in anestesia generale prevedendo la degenza in clinica di

una notte. L’anestesia praticata sarà quella locale con sedazione.

L’intervento ha una durata di circa tre ore e termina con un bendaggio che deve essere tenuto per 24 ore.

Per i primi 2-3 giorni è possibile che si presentino ecchimosi ed edema. Le suture vengono rimosse tra i 12 e

i 14 giorni. Il ritorno alla normale attività lavorativa avviene solitamente tra i 14 e i 20 giorni post operatori.

Le incisioni, se ben eseguite, sono praticamente invisibili perché nascoste tra i capelli o davanti all’orecchio.

Se l’intervento viene condotto da chirurghi esperti le cicatrici sono completamente invisibili. Un chirurgo

esperto, inoltre, sa bene che è importante non sottoporre la pelle ad unieccessiva tensione per evitare che

le cicatrici siano visibili.