Cerca nel sito

Tipo di blefaroplastica

Seguici su:
12 giugno 2019

La blefaroplastica può interessare la palpebra superiore, quella inferiore o contemporaneamente entrambe.

Blefaroplastica Superiore

Nella blefaroplastica superiore, tramite la rimozione della pelle in eccesso, associato o meno ad asportazione del muscolo sottostante e delle borse adipose, si ridona freschezza e vitalità ad un occhio spento. La tecnica chirurgica da me impiegata, tra le più innovative proposte, riesce mediante la rimozione sapiente della cute di effettuare anche un minilifting del terzo laterale dell’occhio. Le cicatrici sono invisibili già dopo 15 giorni dall’intervento essendo situate in normali pieghe cutanee.

Blefaroplastica Inferiore

Nella blefaroplastica inferiore mediante un’incisione subito sotto le ciglia si procede alla rimozione della cute, delle borse adipose o a lifting del muscolo orbicolare. Queste procedure ridonano vitalità e bellezza allo sguardo. Anche in questo caso le suture sono invisibili già dopo pochi giorni. In alcuni casi selezionati si può eseguire tale intervento attraverso la congiuntiva (blefaroplastica transcongiuntivale) nella quale le cicatrici sono invisibili già da subito.

Posted in Blog