Cerca nel sito

Aumento volume delle labbra

Seguici su:
27 agosto 2019

Risultato intervento per aumentare volume delle labbra

Intervento per aumento volume delle labbra eseguito dal Dr. Matteo Gioacchini
 
Tecnica: iniettiva del vermiglio.
Anestesia: locale con crema.
Durata procedura: 20 minuti.
Durata del trattamento: 6-9 mesi.
Ritorno alla vita sociale: immediata.

Per domande o appuntamenti per aumento volume delle labbra non esitare a contattarmi alla mail info@matteogioacchini.com o al numero di telefono 3383648956 Ricevo nelle Marche nelle città di Macerata, Ancona e Civitanova.

Posted in Blog
3 luglio 2019

Correggere l’orecchio sporgente

L’orecchio sporgente, anche detto tecnicamente orecchio a ventola (orecchio a sventola), è un inestetismo molto frequente nella popolazione. Sempre più spesso ragazzi e ragazze , ma anche adulti di entrambi i sessi, cercano il modo per correggere questa problematica.  

L’otoplastica

L’intervento che permette la correzione dell’orecchio a ventola si chiama otoplastica. Esso permette di riposizionare il padiglione auricolare la dove fisiologicamente dovrebbe stare eliminando in tessuti in eccesso. L’intervento prevede la rimozione del tessuto cartilagineo e cutaneo in eccesso permettendo il ripristino dei giusti rapporti tra orecchio e cranio.  

Il post operazione intervento otoplastica

L’intervento di otoplastica si effettua in regime ambulatoriale e con anestesia locale e dura circa un’ora. La dimissione avviene dopo circa 3 ore dalla fine dell’intervento. Il ritorno alla normale vita di relazione è immediato. Nei giorni successivi all’intervento si dovrà indossare una fascia contenitiva per le orecchie, evitare sforzi eccessivi e sottoporsi a uno o due controlli ambulatoriali.  

I risultati

I risultati dopo l’intervento per correggere l’orecchio a sventola sono duraturi e stabili nel tempo una volta c

Posted in Blog
13 giugno 2019

Blefaroplastica superiore foto Prima e Dopo

Ecco il risultato ottenuto dopo l’intervento di una blefaroplastica superiore  Contattaci per richiedere un appuntamento con il Dr. Matteo Gioacchini per valutare la tua situazione?

Posted in Blog
12 giugno 2019

La blefaroplastica può interessare la palpebra superiore, quella inferiore o contemporaneamente entrambe.

Blefaroplastica Superiore

Nella blefaroplastica superiore, tramite la rimozione della pelle in eccesso, associato o meno ad asportazione del muscolo sottostante e delle borse adipose, si ridona freschezza e vitalità ad un occhio spento. La tecnica chirurgica da me impiegata, tra le più innovative proposte, riesce mediante la rimozione sapiente della cute di effettuare anche un minilifting del terzo laterale dell’occhio. Le cicatrici sono invisibili già dopo 15 giorni dall’intervento essendo situate in normali pieghe cutanee.

Blefaroplastica Inferiore

Nella blefaroplastica inferiore mediante un’incisione subito sotto le ciglia si procede alla rimozione della cute, delle borse adipose o a lifting del muscolo orbicolare. Queste procedure ridonano vitalità e bellezza allo sguardo. Anche in questo caso le suture sono invisibili già dopo pochi giorni. In alcuni casi selezionati si può eseguire tale intervento attraverso la congiuntiva (blefaroplastica transcongiuntivale) nella quale le cicatrici sono invisibili già da subito.

Posted in Blog
12 giugno 2019

Quanto costa una blefaroplastica?

Uno degli interventi più richiesti da uomini e donne è quello di eliminare le borse sotto gli occhi. Il costo della blefaroplastica dipende dal tipo di intervento che si va ad eseguire. Si parte dai 1200 euro per una blefaroplastica superiore per raggiungere i 3000 euro per casi più complessi che combinano palpebra superiore e inferiore.

Quanto costa eliminare le borse sotto gli occhi?

Contattaci per richiedere un appuntamento con il Dr. Matteo Gioacchini per valutare la tua situazione?

Posted in Blog
12 giugno 2019

Come eliminare le borse sotto gli occhi?

L’intervento che elimina le borse sotto gli occhi è la blefaroplastica, con cui innumerevoli pazienti ridanno freschezza e brillantezza al proprio sguardo. Infatti con il passare degli anni tutte le persone, sia uomini che donne, manifestano un eccesso di cute nelle palpebre. Questo a lungo andare produce un senso di pesantezza agli occhi e nei casi più gravi anche un restringimento del campo visivo e irritazioni corneali. La blefaroplastica può interessare la palpebra superiore, quella inferiore o contemporaneamente entrambe, vedi nel dettaglio i tipi di blefaroplastica.

Quando è consigliato un intervento alle palpebre?

L’intervento alle palpebre, tecnicamente chiamato blefaroplastica, può interessare solo la palpebra superiore, l’inferiore o entrambe. Trova indicazione in tutti questi casi:

  • Borse agli occhi, borse oculari superiori o inferiori
  • Occhi e palpebre cadenti che conferiscono allo sguardo un tono stanco e triste
  • Eccesso cutaneo superiore che si rifletta sopra il margine palpebrale superiore
  • Occhiaie e solco sottopalpebrali depresso
  • Zampe di galline
  • Borse sottopalpebrali eccessive, sia i

Posted in Blog
5 giugno 2019

Tecnica dual plane

La tecnica dual plane è una tecnica innovativa nel campo della mastoplastica e permette di ottenere una forma estremamente naturale sia con protesi anatomiche sia con quelle rotonde. Ecco le foto del risultato dopo un intervento di mastoplastica dual plane prima e dopo. Cosa aspetti a chiedere un appuntamento con il Dr. Gioacchini per valutare la tua situazione?  

Posted in Blog
2 giugno 2019

In questo articolo vi spigheremo in breve i tipi di mastoplastica additiva usati dal Dr. Matteo Gioacchini per l’intervento di aumento del seno.

Quali sono i tipi di mastoplastica additiva?

Fino a pochi anni fa le mastoplastiche additive venivano eseguite fondamentalmente in due modi: retromuscolare e sottoghiandolare (al giorno d’oggi chiamata anche prepettorale). Alcuni chirurghi, una minoranza, applicavano la protesi mammaria al di sotto della fascia del muscolo pettorale: tale tecnica veniva chiamata appunto sottofasciale. L’alloggiamento retromuscolare anche se rende meno avvertibile la protesi al tatto produce un effetto meno naturale rispetto a quello retroghiandolare soprattutto quando si utilizzano le braccia. Ma non sempre è possibile posizionare la protesi nel piano prepettorale come per esempio nelle donne magre o in quelle che hanno allattato perché la protesi potrebbe essere davvero troppo evidente, sia a livello tattile, ma ancor di più a livello visivo. Per questo motivo è nata la mastoplastica additiva Dual Plane un intervento sempre più utilizzato per ottenere una forma estremamente naturale con l’utilizzo sia di protesi anatomiche che con quelle rotonde. Contattaci per richieder

Posted in Blog
2 giugno 2019

La mastoplastica additiva dual plane

Al giorno d’oggi milioni di donne, di ogni età e paese di origine, vorrebbero avere un seno prosperoso e sensuale per avvicinarsi agli stereotipi di bellezza che la nostra società ci impone. Il piacersi e il piacere agli altri sta diventando un imperativo a cui è difficile non adeguarsi. Nella storia della chirurgia estetica del seno si sono susseguite diverse varianti tecniche allo scopo di rendere più adeguato, armonico e credibile il risultato. Ad oggi infatti non basta ingrandire, la vera sfida del chirurgo plastico è quella incastonare il nuovo seno in modo quanto più armonico e credibile nel contesto del fisico della paziente che ci si pone di fronte. Da alcuni anni per raggiungere questo scopo tendo a utilizzare una tecnica innovativa chiamata Dual Plane.

La tecnica Dual Plane

La mastoplastica additiva Dual Plane prevede un alloggiamento retromuscolare della protesi mammaria nella porzione superiore lasciando il polo inferiore in un piano puramente retroghiandolare. Così facendo si hanno i benefici di entrambe le tecniche: una forma estremamente naturale sia con protesi anatomiche sia con quelle rotonde, una ridotta visibilità dei bordi della protesi e non ultima la facilità di esecuzione di esami diagnostici, come la mammografia, per quanto riguarda l’alloggiamento dietro al muscolo pet

Posted in Blog
22 maggio 2019

Intervento mastoplastica additiva

L’intervento di mastoplastica additiva è la l’intervento di chirurgia estetica che permette di aumentare il volume del seno ed è uno degli interventi più richiesti dalle donne che vogliono migliorare il proprio seno. In questa pagina è possibile visionare le foto prima e dopo di un intervento al seno eseguito dal Dr. Gioacchini.

Posted in Blog